Ritiro Tai Chi Chuan

LOCANDINA_RITIRO_AIMA

Continua a leggere

Annunci

Workshop intensivo sul Tui Shou

LOCANDINA_INTENSIVO

Siamo agli sgoccioli!

Ormai mancano pochi giorni al primo workshop intensivo della Dao sul Tui Shou.
Non vi nascondo l’entusiasmo nel poter insegnare e partecipare a un evento come questo.
Chi avrà la fortuna e la possibilità di frequentare tutti i giorni si accorgerà sicuramente della differenza sostanziale di un allenamento continuato e intenso: i risultati si avvertono sotto la propria pelle, si ha modo di lavorare costantemente su un aspetto scindendolo in ogni suo dettaglio e avere una vera e propria svolta nella consapevolezza di sé e del proprio potenziale. inoltre si conoscono meglio i compagni di pratica, scoprendo affinità e interessi comuni.

Continua a leggere

Consigli per la pratica

Woods13

Questa rubrica sarà dedicata allo studio del corpo analizzando le parti più rilevanti per l’allenamento.
Aggiornerò i contenuti di pari passo all’approfondimento con lo studio, le scoperte, i suggerimenti e gli spunti che verranno dall’insegnamento o dai workshop con i maestri.

Continua a leggere

Workshop sull’intenzione e sulla presenza

LOCANDINA_24MAY_WEB

In occasione della conferenza sulle neuroscienze si svolgerà anche il prossimo workshop della Dao.

Nell’ultimo incontro abbiamo affrontato il tema della sensibilità concentrandoci sui principi del Ting Jin (ascoltare l’essenza) e del Nian Jin (aderire alla forza/essenza). Il lavoro di coppia è stato al centro della pratica vista la necessaria collaborazione dei praticanti per mettere a frutto il tema della giornata, ma anche singolarmente ognuno si è confrontato con esercizi che richiedevano una notevole concentrazione e allo stesso tempo la capacità di rilassarsi e lasciarsi andare al movimento.

Il lavoro sull’ “ascolto” non ha termine, bisogna affinare continuamente la propria capacità di porsi in modo aperto nei confronti dell’altro e di se stessi, evitare preconcetti favorendo l’attitudine ad essere in sintonia per accogliere e comprendere quello che succede intorno a noi. Questo si può applicare alla sfera personale come a quella marziale su cui si fonda il Tai Chi Chuan, mantenendo in entrambi i casi (se il lavoro personale e quello di coppia fossero divisibili) la propensione ad unire mente corpo e spirito. Continua a leggere